Ti presento Spring – L’importanza di un insegnante a 4 zampe nell’educazione

Ciao, eccoci al nuovo appuntamento. Come promesso ora è il momento di conoscere meglio Spring!

Lascio a lei la parola 🙂

“Ciao sono Spring.

Sono nata a Belluno da mamma Bovaro dell’Entlebuch e papà Bovaro del Bernese. Dopo poco ho conosciuto Tiziano che mi è venuto a trovare un po di volte prima di iniziare la nostra avventura insieme. Quando avevo 4 mesi siamo andati alla prima lezione del corso di educazione cinofila, un weekend al mese per più di 2 anni andavamo ad imparare insieme e da li siamo diventati inseparabili. Una volta terminato il corso abbiamo continuato a seguire le attività con la associazione LA FENICE FVG, in cui ho potuto continuare ad apprendere come approcciarmi ed insegnare come comportarsi a cani di tutte le razze ed età. Partendo dai cuccioli ed arrivando ai più adulti, tutti hanno bisogno di un aiuto per capire quando e come giocare e quando invece si sta esagerando.

Adesso nella T&S project sarò la “Professional dog trainera 4 zampe per giocare con i miei nuovi amici imparando ad affrontare nuove avventure.

Nel tempo libero mi piace molto fare delle belle camminate con Tiz e i nostri amici a due e a quattro zampe. Che sia mare città o montagna, l’importante per me è stare insieme!”

LE 3 DOMANDE CHE MI VENGONO SEMPRE POSTE:

COSA SA’ FARE?

Spesso si dà grande valore alle cose meno importanti, solo perchè sono le più conosciute. Si spring si siede, si mette a terra e dà la zampa. Chissà magari sa anche giocare a scacchi 🙂 Ma è davvero questo quello che conta? Certo è importante sapere reagire in maniera corretta ad un comando, ma..quando non c’è nessun comandante? Tutte le attività che proponiamo sono volte a costruire il carattere del cane. Ad essere in grado di scegliere autonomamente come reagire ad ogni situazione e soprattutto a interagire con persone e cani. Quanto è bello poter camminare con il proprio cane con la totale fiducia in lui? Sapendo che in ogni situazione sà come comportarsi e fà riferimento a te, tornando se ce n’è bisogno e sentirsi libero di andare se c’è la possibilità?

Facciamo un esempio: Tutti noi sappiamo sederci, sappiamo sdraiarci e sappiamo dare la mano, ma questi sono solo dei piccoli gesti. Che hanno un importanza ridotta se sei al ristorante, in una camminata in montagna o a un appuntamento di lavoro. La cosa più importante è sapersi adattare alla situazione in cui ti trovi, alle persone con cui ti approcci e alle regole sociali nelle diverse situazioni.

Saper vivere in società! Questa è la cosa più importante che i cani hanno bisogno di imparare!

COSA FA’ NELLE VOSTRE LEZIONI?

Spring interviene nelle lezioni di socializzazione. Sia con cuccioli che con con cani adulti, di taglia piccola e grande. Aiuta i cani più timidi ad aprirsi e a imparare che giocare con gli altri cani è bello e divertente e aiuta anche i più agitati a tranquillizzarsi e fargli capire che finchè corri a mille senza pensare a quello che stai facendo non ottieni nulla. Il tutto ovviamente comunicando come solo un cane sà fare. In più dà un esempio agli altri cani aiutandoli a superare le proprie difficoltà

PERCHE’ CI DEVE ESSERE SPRING?

Questa è la domanda più semplice. Ho studiato tanto, ho fatto tanta esperienza e riesco a leggere la comunicazione dei cani, anche se come si dice sempre non si smette mai di imparare. Ma nonostante questo non sò correre a 4 zampe, non ho il muso e non ho nemmeno la coda! Non riuscirei a farla nemmeno con i capelli… se non mi ha ancora conosciuto.. non è che sia proprio un capellone:)

Non sono un cane e quindi non posso riuscire ad insegnare come vivere da cane 🙂 come comunicare, come muoversi e coordinarsi. Quindi ci siamo divisi i compiti. A tutto questo ci pensa Spring.

Io invece insegno ai compagni umani come interagire con lui e come insegnargli a vivere al meglio la vostra relazione.

Anche per oggi abbiamo finito, la prossima volta approfondiremo un po’ il nostro approccio

A presto!!

Ciao

Comments

comments

1 commento

Trackbacks & Pingbacks

  1. […] Ti presento Spring – L’importanza di un insegnante a 4 zampe nell’educazione […]

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *